Le Sezioni Unite sulla questione della mediazione nel caso di opposizione a decreto ingiuntivo.

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazion e con sentenza n. 19596/2020 del 18.09.2020 decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato il seguente principio di diritto: “Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi dell’art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. n. 28 del 2010, i cui giudizi vengano introdotti con un …
Continue reading Le Sezioni Unite sulla questione della mediazione nel caso di opposizione a decreto ingiuntivo.

Oggetto: Novità normative sostanziali del diritto “emergenziale” anti-Covid 19 in ambito contrattuale e concorsuale.

Sul sito della Corte di Cassazione è stato pubblicato un interessante studio sulle novità normative sostanziali del diritto “emergenziale” anti-Covid 19 in ambito contrattuale e concorsuale. I temi riguardano CONTRATTI IN GENERE – ESECUZIONE DI BUONA FEDE FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI – ESECUZIONE DEL CONCORDATO Ecco il sommario 1.Impostazione dei problemi. 2.Le norme sull’impossibilità …
Continue reading Oggetto: Novità normative sostanziali del diritto “emergenziale” anti-Covid 19 in ambito contrattuale e concorsuale.

Art. 2932 c.c. e menzioni catastali.

In tema di contratto preliminare, la presenza delle menzioni catastali, ex art. 29, comma 1-bis, della l. n. 52 del 1985, rappresentando, al pari di quanto previsto per le menzioni edilizie ed urbanistiche, una condizione dell’azione ex art. 2932 c.c., deve sussistere al momento della decisione – la relativa produzione potendo intervenire anche in corso …
Continue reading Art. 2932 c.c. e menzioni catastali.

Pubblicata la Rassegna civile del 2019 della Corte di Cassazione

L’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione ha pubblicato, come fa’ ogni anno, un volume che raccoglie gli orientamenti della Suprema Corte nell’anno precedente. Oggi é stato pubblicato il volume contenente gli orientamenti delle Sezioni civili anno 2019 Vol. I-II-III-IV che qui di seguito é consultabile e prelevabile. Rassegna_civile_2019-vol_1-2-3-4

Competenza e deduzione di un rapporto presupposto

Qualora l’attore deduca in giudizio, come fatto storico costitutivo della propria domanda nei confronti del convenuto, l’accertamento dell’esistenza, della validità o dell’efficacia di un negozio “inter alios” senza evocare in giudizio tutte le parti di quel rapporto, difetta una vera e propria domanda volta a regolare gli effetti giuridici del rapporto contrattuale presupposto; pertanto, ai …
Continue reading Competenza e deduzione di un rapporto presupposto

Contratto professionista-consumatore: quando é valida la deroga alla competenza territoriale

Nel contratto tra consumatore e professionista predisposto unilateralmente da quest’ultimo l’efficacia della clausola convenzionale di deroga alla competenza territoriale del foro del consumatore è subordinata non solo alla specifica approvazione per iscritto prevista dall’art. 1341 c.c., ma anche -a norma dell’art. 34, comma 4, d.lgs. n. 206 del 2005 -allo svolgimento di una trattativa individuale …
Continue reading Contratto professionista-consumatore: quando é valida la deroga alla competenza territoriale

Questione di giurisdizione in caso di plurime domande.

In caso di proposizione di plurime domande legate da nesso di subordinazione, il giudice adito deve valutare la giurisdizione con riferimento alla domanda proposta in via pregiudiziale, venendo in rilievo la questione di giurisdizione sulla domanda subordinata soltanto quando sia sciolto il nesso di subordinazione, il che accade se la domanda principale sia rigettata nel …
Continue reading Questione di giurisdizione in caso di plurime domande.

Decreto ingiuntivo e tentativo di conciliazione in materia di telecomunicazioni

Con una interessante sentenza (la n. 824/2020 pubblicata il 28.4.2020 – clicca qui per leggerla sul sito della Corte)     le Sezioni Unite della Cassazione hanno affrontato tre (o meglio due) questioni di massima di particolare importanza e cioé: a) se, nella materia delle telecomunicazioni, il tentativo di conciliazione sia o meno obbligatorio anche con riferimento …
Continue reading Decreto ingiuntivo e tentativo di conciliazione in materia di telecomunicazioni

Si può contestare il giudicato implicito formatosi su un decreto ingiuntivo che ha disposto il pagamento nei confronti di un fideiussore?

La questione è stata affrontata dal Tribunale di Milano che con un provvedimento molto ben articolato ha sollevato la questione pregiudiziale alla Corte di Giustizia UE Link per leggere il testo integrale Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunale di Milano (Italia) il 14 novembre 2019 – Banco di Desio e della Brianza SpA e a. / …
Continue reading Si può contestare il giudicato implicito formatosi su un decreto ingiuntivo che ha disposto il pagamento nei confronti di un fideiussore?

Le spese del reclamo avverso l’ordinanza presidenziale nelle cause di separazione.

La Prima sezione civile della Corte di Cassazione ha stabilito che: “In tema di separazione dei coniugi, la corte d’appello adita in sede di reclamo avverso l’ordinanza del presidente del tribunale, ai sensi dell’art. 708 c.p.c., non deve statuire sulle spese del procedimento, poiché, trattandosi di provvedimento adottato in pendenza della lite, resta riservato al …
Continue reading Le spese del reclamo avverso l’ordinanza presidenziale nelle cause di separazione.